Entra

conferimento

Tipologia di rifiuti ritirabili

Maserati S.r.l. è autorizzata al ritiro e al trattamento di rifiuti urbani e speciali non pericolosi per una potenzialità massima di 50.000 t/anno. L’operazione di recupero R3 consente di ottenere un ammendante compostato misto (ACM) ai sensi del D. Lgs. 75/2010 destinato all’utilizzo agricolo.

L’azienda dal 2009 è iscritta al Registro dei Fabbricanti di Fertilizzanti al n. 893/2009 secondo quanto previsto dall’art. 8 del D. Lgs. 75/2010.

 

RIFIUTI URBANI

L’azienda, che si configura come impianto di piano della provincia di Piacenza, è destinata al ritiro della frazione organica (FORSU) e della frazione ligno-cellulosica provenienti dalla raccolta differenziata.

RIFIUTI SPECIALI NON PERICOLOSI

Tra i rifiuti speciali non pericolosi rientrano ad esempio gli scarti derivanti dalla lavorazione della frutta, dei vegetali e dei cereali, gli scarti dei supermercati ecc.

CODICI CER

Autorizzazione alla gestione dell’Impianto di trattamento per rifiuti urbani e speciali compostabili ubicato in Comune di Sarmato, Loc. Berlasco.

➤ CONSULTA IL DETTAGLIO DEI CODICI CER